Serie D, Under 20 e Under 18: il punto della situazione

La Serie D dopo sette vittorie consecutive si ferma nel recupero contro il Basket Marconi e replica nel 15° turno di campionato  contro la Fortitudo Anagni dove, nonostante una buona prestazione, spreca diverse occasioni nel finale e non riesce a conquistare i due punti. La situazione è ora estremamente complessa per l’intero girone A: siamo ancora primi, complice la differenza canestri negli scontri diretti che ci vede favoriti contro San Cesareo, Virtus Monterotondo e momentaneamente contro Roma Eur (+6). Gli altri scontri diretti ci vedono per ora in vantaggio: Nomen (+4); Cassino (+21). Contro la Fortitudo Anagni invece la differenza canestri è neutra.

Di seguito mostriamo il calendario delle sette squadre che lottano per le sei posizioni che garantiscono l’accesso alla fase play-off!

Un girone veramente particolare che non vede una squadra nettamente superiore alle altre e che potrebbe addirittura generare nel prossimo turno di campionato ben sei squadre in parità. Speriamo che ciò non accada e che i nostri ragazzi riescano a reagire ritrovando la strada della vittoria! #ForzaBRN

Schermata 2017-01-23 alle 18.25.48

L’Under 20 ancora non riesce ad emergere, nell’ultima partita contro l’altra Roma Nord i ragazzi di Coach Bonistalli hanno dimostrato in più fasi del match di saper giocare a pallacanestro e che in quei momenti sono poche le squadre che possono mettere in difficoltà i nostri ragazzi. Il problema è fare in modo che quelli pochi minuti di concentrazione diventino magari metà partita, poi trenta minuti fino a raggiungere il minutaglie necessario a portare a casa i due punti. La squadra c’è ma non si vede!

Per loro in settimana un difficile impegno contro la Sam, questo Mercoledì ore 19:30 al PalaRinaldi.

Dall‘Under 18 ci aspettiamo di più! Ha iniziato al meglio questo campionato trovando con tenacia i due punti contro squadre meno preparate tecnicamente e fisicamente ora, è arrivato il momento di vincere anche contro chi è alla pari con noi! In soli due anni questo gruppo ha evidenziato una maturazione incredibile ma il tempo scorre rapidamente e gli impegni di campionato ci impongono di accelerare ulteriormente. Dobbiamo accedere alla seconda fase e dimostrare che siamo pronti a giocare ad alti livelli. Per fare ciò il lavoro in palestra è condizione necessaria ma non sufficiente al raggiungimento dell’obiettivo. Il gruppo, la coesione fra i giocatori, la comunione di intenti portano le squadre a raggiungere traguardi importanti. Forza ragazzi, mercoledì, contro la Stella Azzura, fra le nostre mura, dimostriamo non solo di poter giocare con tutti ma anche di poter vincere!

Written by

Seguici ovunque!
Metti un "like" sulla nostra pagina Facebook o diventa un nostro "follower" su Twitter!