Week-and senza punti ma buone prestazioni!

Come recita il titolo di questi articolo sia la Serie D che l’Under17 non trovano i punti in palio nelle rispettive trasferte ma disputano due ottime prestazioni.

La serie D interpreta la partita nella maniera corretta contro la capolista Sabotino a cui concede un solo quarto che condizionerà tutta la partita, il secondo (20 – 5). Per il resto del match si vede una ottima Roma Nord che tiene testa ai bianco-verdi senza gli assenti Pagani, ultima giornata di squalifica da scontare, e Gueye. Ora occorre però tornare alla vittoria, i ragazzi di Coach Cantarella avranno a disposizione il turno di riposo per ritrovare energie e concentrazione.

L’Under 17 perde di misura contro la Pallacanestro Colleferro in una partita decisa solo nei secondi finali. Di seguito la cronaca e i tabellini.

Palla a due conquistata dal Roma Nord, in giallo per l’occasione. Nella bella cornice del palazzetto di Cava dei Selci la Pallacanestro Marino, in nero, difende al primo possesso. La partita è subito molto intensa e i tabellini vengono aperti da Zoli che con una penetrazione decisa subisce il fallo che lo porterà in lunetta. Il quintetto iniziale è formato anche da Terzaghi, Punzi, Santalucia e Cerciello. Ai nostri risponde Marcelli (#19), migliore dei suoi alla fine del match, con due IMG_0183tiri liberi segnati grazie a un fallo subito in penetrazione. Il pallino del gioco è però nelle mani dei nostri che con Punzi prima e Terzaghi poi costringono coach Calzoni a chiedere il primo time-out casalingo. (Parziale 4-8). Marino esce bene dal mini break e cono Toppi (#5) si riporta a contatto. Prima del termine bella azione nata da una palla recuperata da Ercolani il quale fornisce un assist per Rodinò che realizza dalla media. Al primo intervallo 8 – 12 per il Roma Nord.

Nella ripresa i ragazzi di Coach Di Cagno dimostrano di avere ancora le redini dell’incontro nelle proprie mani anche se si intravedono le prime difficoltà nell’arginare gli attacchi in post-basso dei centri avversari. E’ Della Ragione infatti a pagarne le spese compiendo due falli di seguito nel tentativo di impedire facili canestri agli avversari. Buoni canestri da entrambe le parti, particolarmente in evidenza ancora una volta Rodinò dalla media su assist di Terzaghi e Zoli in penetrazione sul fondo. Otto punti in fila del bianco-nero Marcelli preoccupano però la panchina ed è Coach Di Cagno a chiamare il minuto di sospensione. Nei minuti finali diversi errori da entrambe le parti e parziale che stenta a decollare: 18 – 23 al termine.

Nella ripresa torna a spezzare il ghiaccio il BRN questa volta con Santalucia che trova il fondo della retina dalla media mentre sul versante bianco-nero risponde Caruso (#50) che con una buona penetrazione sul centro conquista due punti e giro in lunetta. I padroni di casa si avvicinano e ritrovano fiducia, parziale 22-25.  Ora la Pallacanestro Marino fa viaggiare il pallone con maggiore scioltezza mentre i nostri trovano faticosamente la via del canestro. Dopo pochi minuti Marino si porta addirittura in vantaggio al termine di un pesante parziale di 8 a 0 che impone a Coach Di Cagno di richiamare i suoi all’ordine. Dopo il minuto sospensione la squadra reagisce e ritrova i due punti con Zoli su assist di IMG_0189Santalucia lanciato in contropiede da Rodinò. Parziale 29 – 29. Continua il momento positivo dei ragazzi di Coach Calzoni che questa volta, con l’ausilio del tabellone trovano i due punti e ritrovano il vantaggio. Nei minuti finali Ercolani dalla media prima e Zoli in layup poi forniscono un mini-parziale 0 – 4 che porta tutta la panchina Roma Nord ad esultare. Nei minuti finali, torna però Marino che grazie a qualche buon canestro dalla panchina impatta sul match e porta il risultato in equilibrio nell’ultimo intervallo. Parziale 36 – 36.

Nell’ultimo quarto Emidi-Punzi-Rodinò-Ercolani-Catania entrano in campo concentrati e rispondono colpo su colpo a Mareclli (10 punti nell’ultimo periodo). Subentra Santalucia e trova subito la via del canestro dalla media che strappa un mini vantaggio agli avversari rafforzato da un 1/2 dalla lunetta di Terzaghi ma subito ricucito dalla formazione di casa. Parziale 40-41 con ancora 5′ da giocare. Al rientro dal time-out chiamato da Marino per rifiatare, parziale di 4 – 0 firmato questa volta da Caruso che fa sorridere i suoi. I nostri, però, non ci stanno, e grazie a una difesa aggressiva ottengono l’ennesima palla recuperata da Punzi che in contropiede concretizza l’azione personale. Risponde sempre Marcelli dal post basso. 46 – 43 a pochi minuti dal termine. Poco dopo è Terzaghi ad innescare, con un lancio lungo, Rodinò che finta un terzo tempo, si arresta, trova fondo della retina e potenziale gioco da tre punti facendo infiammare la nostra panchina. Parziale 46-45. Marino in attacco trova i due punti grazie al #35 neo-entrato a cui a rispondere, questa volta, è Punzi grazie ad un rimbalzo in attacco. Nell’attacco  di Marino seguente, trova la via del fallo Toppi che però non IMG_0203concretizza, a rimbalzo va Zoli che si lancia in contropiede e realizza i due punti del vantaggio con un cost to cost spettacolare. A 45” dal termine il Roma Nord è in vantaggio di misura. Nei secondi finali entrambe le squadre sono in bonus e inizia la giostra del tiri liberi che questa volta fa gioire gli avversari.

Parziali: 8-12; 10-11; 18-13; 14-13.

Pall. Marino: Marcelli 23, Toppi 8, Musarra 13, Caruso 4, Lollobrigida 2, Cristofori, Orsili, Biancucci, Shkreli, De Magni, Cortese, Bizzarro. All. Calzoni Ass. Battista.

Bk Roma Nord 2011: Zoli 20, Punzi 8, Terzaghi 7, Rodinò 6, Santalucia 4, Ercolani 2, Catania 2, Sansone, Cruz, Della Ragione, Cerciello, Emidi. All. Di Cagno Ass. Bonistalli.

 

Written by

Seguici ovunque!
Metti un "like" sulla nostra pagina Facebook o diventa un nostro "follower" su Twitter!