I due punti arrivano… ma che fatica!

Commento e tabellini da Basketincontro.it

Parziali: 21-15, 40-28, 58-47, 76-76, 84-84

Basket Roma Nord 2011: Iacoboni 7, Dosi 4, Bonistalli 13, Lombardi N., Gasseau 8, Polani 4, Carrescia 6, Gueye 14, Prudenano 5, Lombardi J. 4, Sprizzi 29, Sabatini. All. Cantarella

Basket Marconi: Fè, Ciardullo 7, D’Arielli 12, Santoni 3, Di Biagio 19, Caruso 1, Pierantoni,Cornacchione 12, Sebastiani 24, Gilesi, Mossena 4, Bertini 5. All. Padalino

Alla terza gara disputata arrriva la prima vittoria in campionato per il Roma Nord 2011, ma ci vogliono ben due supplementari per ufficializzare la sconfitta di un Basket Marconi mai domo, che getta al vento una bellissima rimonta nell’ultima frazione dei tempi regolamentari, quando era riuscito a raggiungere il +7 a poco più di un minuto dalla quarta sirena.

Causa una certa imprecisione dalla lunetta che però ha accompagnato anche i padroni di casa, bravi a condurre quasi sempre in doppia cifra nella parte centrale dopo un avvio di gara così e così, con il Marconi a sfruttare due triple di Sebastiani e le palle perse dagli avversari, trascinati però da Bonistalli (11 punti nel primo quarto) che porta il sorpasso. Nella gara tra i gialloviola entra prepotentemente anche Sprizzi che spinge i suoi con tanti canestri sia dentro che fuori dall’arco, mentre i ragazzi di coach Padalino tirano e sbagliano tanto dall’arco dei tre punti e all’intervallo lungo il parziale dice +12 per la squadra di casa. Nel terzo quarto le percentuali si abbassano, gli errori aumentano e questo sembra poter permettere al Basket Marconi di rosicchiare punti importanti, la squadra ospite però, dopo essere stata anche a -7, non riesce a diminuire il divario e soffre a tratti la zona di Cantarella, che permette al Roma Nord di chiudere la terza frazione ancora in doppia cifra di vantaggio.

In un incredibile ultimo periodo però la truppa di Padalino rimonta e opera il sorpasso su un avversario che sembra in bambola, trascinata da Sebastiani e Di Biagio, con il vantaggio esterno che arriva fino al +7 a 1’15” dalla fine dei regolamentari. Nella lotteria dei tiri liberi però gli ospiti sbagliano troppo e Sprizzi, dopo un canestro funknown-1allo a 2 secondi dalla quarta sirena ha la possibilità di vincere la partita ma sbaglia e Sabatini, che raccoglie il rimbalzo offensivo spreca a sua volta l’occasione rimandando il verdetto all’overtime. Il primo supplementare è un thriller con i padroni di casa che riescono a mantenere la testa avanti, ma a 33″ sprecano l’occasione per andare a +3 sull’84-83 e spendono poi un fallo inutile dopo il rimbalzo. Marconi in lunetta fa 1/2 e uno 0/2 sanguinoso di Gasseau dall’altra parte del campo fallisce l’occasione per vincere la partita e apre le porte ad un secondo supplementare. Nel secondo overtime Cantarella rimette in campo Gueye che cambia la partita guadagnandosi falli e lottando a rimbalzo, Marconi si spegne e Roma Nord trova la prima vittoria in campionato dopo una delle partite più incredibili degli ultimi anni in questa categoria, festeggiando anche il rientro sul parquet dopo due anni di Luca Iacoboni.

Roberto De Simone (Basketincontro.it)

Written by

Seguici ovunque!
Metti un "like" sulla nostra pagina Facebook o diventa un nostro "follower" su Twitter!